Scomparsa Joseph Tusiani, il cordoglio dell’Ente Parco - Parco Nazionale del Gargano

archivio notizie - Parco Nazionale del Gargano

Scomparsa Joseph Tusiani, il cordoglio dell’Ente Parco

 
Scomparsa Joseph Tusiani, il cordoglio dell’Ente Parco

Anche l’Ente Parco Nazionale del Gargano si associa al dolore per la perdita del grande Joseph Tusiani, poeta e scrittore che viveva in America ma il cuore continuava a battere per l’Italia e per la sua amata terra, il Gargano.  Il letterato, originario di San Marco in Lamis, si è spento a 96 anni nella sua casa di New York.

 

Il 14 gennaio scorso, nel giorno del suo ultimo compleanno - racconta il Presidente Pasquale Pazienza – ebbi l’onore di partecipare ad una video chiamata di auguri organizzata dall’Istituto Giannone e dal Comune di San Marco in Lamis. Non ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente, ma in quella circostanza ho percepito con mano il fortissimo legame della comunità garganica con un uomo che ha amato così tanto la sua terra da valorizzarla anche oltreoceano. Con la sua scomparsa il Gargano perde uno dei suoi più grandi uomini di cultura”. 

 

Tra le sue tante testimonianze di amore per il Gargano, c’è una lettera in particolare, intitolata 'La léttera ma’ ‘mpustata', che riletta oggi ha il sapore dell’addio: 

“…Gargano mio… è meglio che mi fermi qui. Non mi prolungo. Intanto tu salutami tutte le strade del paese mio, anche gli appartamenti ricchi e belli che si sono costruiti tutti quanti, e - requiem aeternam - alle cappelle. Ah, alle cappelle del camposanto dove quella santa di Mamma Lucia sta sepolta con la corona in mano. Cara Montagna mia, questi due baci, uno è per lei, l'altro è per te. Con tanto affetto e amore. Joseph Tusiani”.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (75 valutazioni)