Eventi - Parco Nazionale del Gargano

AMP Isole Tremiti | Gestione | Eventi - Parco Nazionale del Gargano

Eventi

Da maggio a settembre 2015 “Piccole Diomedee” - II^ edizione del programma di educazione ambientale promosso dall’Area Marina Protetta e realizzato dall’Associazione Piccoli Tremitesi che ha consentito ai piccoli abitanti dell’arcipelago e non, di poter conoscere e far tesoro del patrimonio storico ed ambientale presente nelle isole diomedee con l'obiettivo di stimolare in loro l'interesse nei confronti dell'ambiente marino e delle problematiche ambientali.

 

Dall’ 11 maggio al 5 giugno 2015 Stage Formativo per 15 studenti - Attraverso un Programma Por, in accordo di partenariato con Bimed,  l’Ente Parco e l’Area Marina Protetta hanno ospitato, per uno stage formativo riguardante la difesa dell'ambiente e la tutela del mare, 15 studenti (età 16-18 anni) del Liceo Classico\Scientifico Statale "Don Carlo La Mura" di Agri (Salerno)". 

 

Dal 27 al 29 maggio e dal 08 al 10 giugno 2015 Bimed“Festival Nazionale del racconto creativo Ambientale e Finale dell'Italian Tour W i Bambini IX edizione". Grazie al sostegno continuo e costante dell’Area Marina Protetta, Finale dell’Italian Tour W i bambini”, che si pone l’obiettivo di stimolare l’interazione tra scuola e territorio, recuperando e rivalutando tradizioni e folclori locali che fanno parte del bagaglio culturale dell’area geografica del Mezzogiorno.

 

4 giugno 2015  “ParcoGiochi” giornata conclusiva - Parcogiochi è il Progetto di educazione ambientale promosso dall’Ente Parco Nazionale del Gargano giunto alla sua III edizione, che vede il coinvolgimento di oltre 2500 alunni dell'Area Protetta. L’obbiettivo è portare bambini e ragazzi alla scoperta dei tesori del Parco attraverso il recupero della memoria di genitori e nonni che, generazione dopo generazione, custodiscono ricette e usi del passato: antichi sapori, produzioni tipiche del territorio, tradizioni di ieri e di oggi, da ricette di cucina all’uso di piante officinali per la produzione di rimedi medicamentosi. La visita/premio conclusiva del Progetto di educazione ambientale ha visto protagonista l’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti, che si è preparata ad accogliere più di 2000 bambini e ragazzi provenienti da tutti i comuni del Parco Nazionale del Gargano. Una giornata all’insegna del divertimento e della condivisione del lavoro svolto. 

 

Dal 16 giugno al 15 luglio 2015 “Progetto Ecosee/a” – Le Isole Tremiti, per il secondo anno consecutivo, hanno ospitato la motonave ECO1, un ex peschereccio convertito in strumento di monitoraggio ambientale e di didattica finanziato dall’Unione europea nell’ambito dell’iniziativa “Guardians of the Sea”. Oltre alle attività di controllo continuo sono state svolte, in collaborazione con operatori locali delle Isole Tremiti, attività turistico – educative con lo scopo di coinvolgere la popolazione locale e divulgare il rispetto per l’ambiente marino e costiero. Attività di monitoraggio: raccolta dei dati oceanografi­ci per il monitoraggio dei normali parametri ambientali; carico di nutrienti disciolti e sostanze inquinanti; raccolta di dati per il monitoraggio ambientale dei sedimenti dei fondali marini; Attività turistico – educative:  escursioni subacquee e di superficie dedicate a subacquei non vedenti con lo scopo di far conoscere e promuovere le bellezze naturalistiche delle Isole Tremiti cercando di abbattere tutte le possibili barriere esistenti con l’ausilio della imbarcazione ECO 1; l’associazione Piccoli Tremitesi, che si occupa di promuovere e gestire attività culturali, ricreative e ambientali per i più piccoli ha organizzato per i bambini del posto, insieme alle proprie famiglie, delle giornate alla scoperta del mare delle Isole Tremiti a bordo di Eco1.

 

Dal 17 giugno al 21 giugno 2015 “Turismo Sensoriale alle Isole Tremiti” L’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti nell’ambito del progetto Eco See/a, in collaborazione con Aquolina Diving Center, ha promosso il progetto “Turismo Sensoriale alle Isole Tremiti”, escursioni subacquee e di superficie dedicate a subacquei non vedenti. Un’iniziativa che dimostra l’’impegno assunto dall’Area Marina Protetta nel promuovere e valorizzare un turismo senza alcun tipo di barriera. 8 subacquei non vedenti brevettati hanno effettuato immersioni nell’Area Marina Protetta, percependo in termini sensoriali l’unicità dei fondali delle Isole Tremiti oltre che esplorare le baie più caratteristiche attraverso uscite in mare con la motonave Eco1, imbarcazione recuperata e destinata dall’Ente Parco ad attività ambientali e scientifiche.

 

Dal 27 al 29 giugno e dal 4 al 5 luglio 2015 “TremitiInVita” L’Associazione “SopraLerighe” ha  organizzato, con il contributo dell’Area Marina Protetta Isole Tremiti e dell’Ente Parco Nazionale del Gargano, la III ed. di “TremitiInVita”,  un progetto di valorizzazione turistico-culturale che promuove la letteratura, la scrittura ed altre forme di arte come strumenti di sviluppo della comunità locale e delle attività turistiche dell’arcipelago diomedeo attraverso la realizzazione di esperienze culturali innovative e di contaminazione tramite appuntamenti eno-gastronomici, reading, eventi musicali e cinematografici, per un incontro e confronto tra scrittori, attori, musicisti, critici, operatori culturali, sceneggiatori, registi e giornalisti.  Protagonisti di questa edizione scrittori di levatura nazionale quali Erri De Luca, Mauro Corona e Diego De Silva. Il Programma “TremitInVita” prevede aperitivi letterari, incontri con gli autori, firma delle copie dei loro libri, degustazione di prodotti tipici e vini del territorio e letture ad alta voce di testi dello scrittore eseguite da un attore nelle location più suggestive delle Isole Tremiti. Un’occasione in cui cultura e natura si fondono,  una manifestazione che conferma le sinergie in atto tra l’Ente ed il mondo delle associazioni per confermare e rilanciare le azioni di salvaguardia e valorizzazione dell’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti.

 

5 luglio 2015 “Nuotevole”- L’Associazione Sportiva Dilettantistica “Domani Arriva Sempre” con il contributo dell’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti ha organizzato una traversata natatoria denominata “Nuotevole” con partenza dalle coste garganiche ed arrivo all’Isola di San Nicola dell’Area Marina Protetta Isole Tremiti. L’impresa record è a firma di  Andrea Pelo di Giorgio che, insieme alla propria compagna Lisa Lapomarda, ex atleta elite del ciclismo nazionale, ha colmato a nuoto la distanza, 33 km, che separa le Isole Tremiti dal Gargano. Una sfida seria per una finalità seria: la raccolta di fondi a favore dell’Amref, l’organizzazione internazionale che raccoglie fondi per i progetti di sostegno in Africa.

 

25 luglio 2015 “Parcoscenico” Si è conclusa nella magica cornice dell’Isola di San Nicola delle Tremiti la rassegna Parcoscenico promossa dal Parco Nazionale del Gargano con il Teatro Pubblico Pugliese nell'ambito di "Puglia Green Hour"  per la  valorizzazione del patrimonio di beni culturali e naturali, attraverso la programmazione di teatro e danza in una sorta di festival diffuso. L’evento conclusivo ha visto protagonista  lo spettacolo TONINO A TESTA IN GIÙ di e con Michele De Virgilio e con Stefano Nunzi (contrabbasso). Al mattino è stata effettuata una visita guidata gratuita all’Abbazia di Santa Maria a Mare, uno dei monumenti di riferimento della storia e della cultura delle Isole Tremiti.

 

2 agosto 2015 Concerto dei  “Tarantula Garganica” – Il gruppo Tarantula Garganica da diversi anni rappresenta una realtà molto nota nell’ambito della musica folk garganica ed i valori musicali trasmessi attraverso le loro esibizioni sono apprezzati non soltanto in ambito locale ma anche a livello nazionale ed internazionale. L’AMP ha patrocinato l’evento musicale perché rappresenta un’occasione di valorizzazione delle tradizioni culturali locali e delle attività turistiche dell’arcipelago diomedeo.

 

10 settembre 2015 - Visita guidata per  ragazzi disabili dell’Area Marina Protetta Isole Tremiti organizzato con  Lions Club Termoli Tifernus insieme alla Confraternita di Misericordia di Termoli. 21 ragazzi disabili (oltre 4 persone tra accompagnatori e medici) appartenenti alle due associazioni hanno potuto godere delle bellezze naturalistiche e paesaggistiche dell’arcipelago tremitese. Un’iniziativa promossa e sostenuta dall’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti per la sua importanza sociale e per la valorizzazione dei luoghi più belli dell’arcipelago dimedeo.

 

Gli eventi promozionali e divulgativi che hanno riscosso il maggior riscontro mediatico sono senz’altro le puntate di note trasmissioni televisive su scala nazionale, LINEA BLU su Rai Uno e GEO su Rai Tre interamente focalizzate sulle bellezze naturalistiche, storiche e paesaggistiche dell’Area Marina Protetta.

Puntata Linea Blu - 15 agosto 2015

Puntata Geo

 

Il canto delle Diomedee - Geo del 02/10/2015      

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2311 valutazioni)